Recensioni, digressioni e persino librerie.

Letteratura per la Giustizia

Letteratura per la Giustizia

Va bene, mi contraddico, lo ammetto. Dopo aver scritto che non leggo opere recenti, che mi occupo solo di letteratura di almeno 30, meglio 50 anni fa, confesso che ho partecipato in qualità di giurato al Premio Letterario Nazionale Letteratura...

Quella sera di mezza estate

Quella sera di mezza estate

Quella sera di mezza estate non dovevo esser io a tenere il banchetto dei libri, poi non so perché mi tocca: morale, con l’aiuto di mia figlia carico tre casse zeppe di volumi e via verso la conferenza. Un’ora quasi di viaggio, mezza per disporre...

Maugham, la writing machine

Maugham, la writing machine

Negli anni ’30 e ’40 scriveva un best seller dopo l’altro, veniva osannato a Hollywood, era letto e celebrato da molti. Insomma, William Somerset Maugham (1874-1965), inglese nato in Francia, è stato un autore celebre e prolifico: ha composto una...

Pellerossa tra storia e mito

Pellerossa tra storia e mito

È soltanto con il secolo dei Lumi che i Pellerossa entrano prepotentemente nell’immaginario europeo. Buona parte delle descrizioni degli Indiani d’America derivano dall’opera di un Gesuita francese, Padre Lafitau, che si era appunto occupato dei...

Respirare bene, vivere meglio

Respirare bene, vivere meglio

«Ma perché dovrei aver bisogno di imparare a respirare? È tutta la vita che respiro». Domanda più che legittima, ma ci sono la bellezza di 670 milioni di buoni motivi per imparare a respirare come si deve, tanti quanti sono i respiri che facciamo...

Leggere come terapia

Leggere come terapia

In effetti è diventata una moda, o poco meno, quella di rimediare a questo o quel malanno con una buona lettura. Ci sono persino fior di volumi di libroterapia: ce n’è uno, pubblicato da Sellerio, che propone a panacea romanzi perlopiù di...

Auguri, Elsa

Auguri, Elsa

Nata il 18 agosto 1912, Elsa Morante era convinta che il suo peggior difetto fosse la pesanteur, la pensatezza. Facile che la cosa dipendesse da Moravia, stare con lui non era certo una passeggiata. Fatto sta che quando si separò, a giudizio di...

Roberto Calasso, Bobi e Memè

Roberto Calasso, Bobi e Memè

Due libri che escono il giorno della scomparsa dell’Autore: molti hanno evidenziato la coincidenza, io ci vedo il compimento. Questi libri di Roberto Calasso, Bobi e Memè Scianca, mi ricordano il padre di tutti gli dei: Giano bifronte, il dio a...

In memoria di Guido Gozzano

In memoria di Guido Gozzano

Il 9 agosto del 1916, mentre le truppe italiane conquistano Gorizia, a soli 32 anni Guido Gozzano muore a Torino di mal sottile. Per ricordare il poeta, apro a caso il Meridiano a lui dedicato, curato da Andrea Rocca e Marziano Guglielminetti. Mi...

Calasso e Magris su Robert Walser

Calasso e Magris su Robert Walser

Siamo nel 1978: ospiti della tv svizzera, Roberto Calasso e Claudio Magris, insieme ad altri critici, discutono dell’opera di Robert Walser in occasione dei 100 anni della nascita. Una preziosissima introduzione all’opera dello...

Giallo, la forza di un colore

Giallo, la forza di un colore

Non chiedetemi quanti anni sono passati, ero adolescente quindi ci siamo capiti. La professoressa di inglese stava indagando quali libri piacessero a noi giovani virgulti. Alzo la mano e balbetto un memorabile «I like yellow books». Frase che a...