Scandire il tempo che passa: fatti, ricorrenze e date. Detto, fatto.

Novembre

Novembre

«Amo l’autunno, questa triste stagione si addice ai ricordi. Quando gli alberi non hanno più foglie, quando il cielo conserva ancora al crepuscolo la rossa tinta che indora l’erba appassita, è dolce guardare spegnersi tutto ciò che...

Ottobre

Ottobre

È crollo di morta stagione quest’acqua notturna sui ciotoli. Lànguono fuochi di carbonai sulla montagna e gela nella fontana un fioco lume. L’alba vedrà l’ultima mandria divallare coi cani, coi cavalli, in poca polvere dietro un...

La luna di settembre

La luna di settembre

La luna di settembre su la buia valle addormenta ai contadini il canto. Una cadenza insiste: quasi lento respiro di animale, nel silenzio, salpa la valle se la luna sale. Altro respira qui, dolce animale anch’egli silenzioso. Ma un tumulto di...

Agosto

Agosto

Ricordo una vecchia città, rossa di mura e turrita, arsa su la pianura sterminata nell’Agosto torrido, con il lontano refrigerio di colline verdi e molli sullo sfondo. Archi enormemente vuoti di ponti sul fiume impaludato in magre stagnazioni...

Luglio

Luglio

A fine luglio quando da sotto le pergole di un bar di San Siro tra cancellate e fornici si intravede un qualche spicchio dello stadio assolato quando trasecola il gran catino vuoto a specchio del tempo sperperato e pare che proprio lì venga a...

Giugno

Giugno

Nel mese di giugno la città quando sospesa e alta sopra il nostro sperdimento si desta alla frecciata delle luci all’ora incerta tra vigilia e sonno che il corpo inciampa nel suo peso ma si rialza sulla sua fatica nella pausa del tempo tra...

Maggio

Maggio

Mi son detto che per dare il benvenuto a Maggio ci voleva una poesia di Heine. Poesia musicata da Schumann nel suo Dichterliebe, ovvero L’amore del poeta, composto nel 1840. Il pianoforte si mette al servizio del testo, insieme...

Se si può dire Pasqua…

Se si può dire Pasqua…

Nei colloqui familiari, l’espressione gratis et amore Dei indica l’inconsueta e quasi scandalosa disponibilità a sospendere ogni pretesa di risarcimento e persino di dovuta retribuzione. Uno sforzo, un’abnegazione, un dispendio che negano i...

Aprile

Aprile

Mese di porte e specchi,disteso come un lino ai fili d’aria, limpido nome liquido, risveglioda millenni di notte ed ombre bianche. Francesco Scarabicchi, Aprile, in La figlia che non piange, Einaudi 2021. Ancora poesia: sette poeti in riva al...

Elogio dei padri

Elogio dei padri

Nei Paesi di tradizione cattolica il 19 marzo si celebrano i padri. Della festa in sé e delle sue derive più o meno esplicitamente commerciali qui poco importa. È semmai una buona occasione per ragionare sulla figura del padre: quello biologico...

L’effetto sorpresa

L’effetto sorpresa

Io sulle donne devo aspettare la prossima vita per farci un ragionamento come si deve. Non è che siccome oggi è l’8 marzo mi metto qui e decido esattamente cosa ne penso. Eh, no, hai voglia: le donne hanno le loro brave variabili, per dire. Anche...

Marzo

Marzo

Marzo lucendo nell’aria con vena sottile rinnova l’esangue terra invernale e come occhio di bimbo tutto s’apre a guardare, e dà i riccioli al vento. Che val, primavera, con spire irrequiete turbare l’inerte mia spoglia? Fra quattro mura di libri...