Archivio Categoria: dell’arte di disporre i libri

Ago 11 2014

Poesie dorsali, 5

foto

  Adriana Zarri e i suoi figli d’inchiostro in viaggio verso la libertà.  

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2014/08/poesie-dorsali-5/

Ago 08 2014

Poesie dorsali, 4

  Ascoltando dal prato il canto della vita la predica è finita.  

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2014/08/poesie-dorsali-4/

Ago 07 2014

Poesie dorsali, 3

  Cartoline dal carcere fuori da quelle mura il canto della vita.  

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2014/08/9762/

Ago 06 2014

Poesie dorsali, 2

  Come uccelli in volo disprigionare l’immenso.   Ma anche:   Disprigionare l’immenso come uccelli in volo.  

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2014/08/poesie-dorsali-2/

Ago 05 2014

Poesie dorsali, 1

1

  L’anima innamorata la passione le occasioni affrettiamoci ad amare   Possono essere poetiche, ironiche, impegnate; certamente ermetiche, talvolta palindrome. Sto parlando delle brevi – ma anche no – poesie che si possono ottenere leggendo i dorsi di alcuni libri allineati. Poesie dorsali, appunto, a volte casuali, più spesso composte andando a scegliere questo e …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2014/08/poesie-dorsali-1/

Mar 02 2013

Un martello per Paola

294303_10200188713314421_1682053046_n

Filippo aveva messo in palio uno dei suoi ormai leggendari martelli a chi ne avesse indovinato la funzione. Paola ne ha sparate un po’ tante, è vero, ma tra le tante c’era la giusta soluzione, il martello è un fermalibri. Morale, ecco la prova che documenta la consegna dell’ambitissimo premio. Paola raggiante, Filippo lanciatissimo, il …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2013/03/un-martello-per-paola/

Nov 25 2011

Libri a bolla

Una delle più noiose caratteristiche dei libri sta nel fatto che non sono tutti uguali. Di dimensioni, intendo. Per cui sullo scaffale è tutto un saliscendi che magari turba un poco l’orizzonte. Il designer Daniel Eatock si è messo d’impegno per risolvere la questione ed ecco il risultato: una libreria pensata apposta per pareggiare i …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2011/11/libri-a-bolla/

Set 07 2011

Comoda seduta

In rete il kit lo vendono pure già pronto, ma che ci vuole a farselo su misura? Insomma, l’avete capito: per chi ha troppe riviste, e proprio non se la sente di buttarle via, magari domani ti penti; ecco una soluzione davvero adeguata. Trasformo le pagine in seduta, con tanto di cuscino perché la cultura …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2011/09/comoda-seduta/

Ago 31 2011

Equi_libri in altalena

Mica per niente questa libreria si chiama See Saw, ovvero altalena: è opera dello studio BCXSY e propone il gioco di mantenere la cultura in equilibrio grazie alla quantità di libri posti sull’asse. Certo, immaginatevi che può succedere quella volta in cui vi venisse voglia di toglier quel libro fa cui dipende la statica dell’oggetto. …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2011/08/equi_libri-in-altalena/

Nov 22 2010

Incubi e sogni da scaffale

Ieri Stefano Salis in un bell’articolo sul “Sole 24 ore” ha raccontato la passione di ordinar libri per gli scaffali. E lo ha fatto a partire dalla riedizione del saggio di Perec “Brevi note e il modo di riordinare i libri”, edizioni Henry Beyle. Un articolo molto interessante e affettuoso per chi, come me, ha …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2010/11/incubi-e-sogni-da-scaffale/

Lug 02 2010

Libri come yogurt?

Claudio, non so se il tormento del disporre i libri è finito, ma ho una considerazione che potrebbe far raggelare quanti ti hanno seguito. Mi riferisco al destino che subiranno nel giro di pochi decenni i nostri libri: l’autodistruzione. Ebbene sì, la carta, le colle fanno sì che i libri non possano durare all’infinito, come …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2010/07/libri-come-yogurt/

Giu 27 2010

Dell’arte di disporre i libri [15.3]

Ancora commenti, ancora lettori. Sentite che mi ha scritto Giacomo: “Caro Claudio, la mia libreria è come l’onda del mare sul bagnasciuga: va e viene, talvolta più profonda e impetuosa, altre volte tenue e timida. Nel piccolo scaffale “Libri della mia vita” i volumi entrano ed escono, tornano e ri-tornano”. In Giacomo domina la poesia …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2010/06/dellarte-di-disporre-i-libri-15-3/

Post precedenti «