Il più bel titolo?

B19AF8D3-081F-4718-8070-46B233FC700A Giochino estivo, tanto per gradire. Segnalare al volo, ma senza pensarci troppo, il più bel titolo di libro che ci viene in mente. Non parlo di contenuto, e nemmeno di copertina, parlo di titolo. Titolo e basta. Io l’ho fatto, e proprio senza far mente locale mi è saltato fuori “La banda dei sospiri” di Gianni Celati. Non so proprio il motivo, ma così è. il gioco poi potrebbe proseguire con il titolo dei titoli, quello meditato per bene. Ma qui ci vuole un attimo di più, anche solo restando alla letteratura italiana contemporanea. Figurarsi poi quella mondiale. Insomma, a voi.

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2012/08/il-piu-bel-titolo/

10 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Albert il 22 Agosto 2012 alle 22:13
    • Rispondi

    Ma volete mettere “Il primo giorno del resto della mia vita” non c’è partita…

    • Paola il 22 Agosto 2012 alle 06:57
    • Rispondi

    pomodori verdi fritti alla fermata del treno

    • gigi il 21 Agosto 2012 alle 14:40
    • Rispondi

    Le ceneri di Gramsci, di PP Pasolini

    • Isa il 20 Agosto 2012 alle 21:26
    • Rispondi

    La cognizione del dolore di Gadda

    • paolo il 20 Agosto 2012 alle 13:55
    • Rispondi

    “Il sorriso del conte”, ovvio!

    1. gran bella risposta, Paolo….

    • elena il 20 Agosto 2012 alle 12:17
    • Rispondi

    Tutti giù per terra di Culicchia e Le uova fatali di BUlgakov

    • mariangela il 20 Agosto 2012 alle 12:02
    • Rispondi

    Il giorno prima della felicità

    • gianni il 20 Agosto 2012 alle 11:51
    • Rispondi

    Il pane di ieri

    • eros il 20 Agosto 2012 alle 11:47
    • Rispondi

    La montagna incantata, mi apre orizzonti infiniti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.