Al Gambrinus

Al Gambrinus

Ancora un breve tour nel retrobottega di uno scrittore. Un mese fa vi avevo indicato il capitolo che mi è costato di più nel redigere il mio romanzo d’esordio; oggi è la volta di Esperia, in particolare del capitolo 12 della prima sezione...

Due premi, una misura

Due premi, una misura

Curiosa coincidenza, devo dire: nel giro di pochi giorni sono stato nella giuria di due concorsi letterari. Il torneo “7 parole per un racconto” in versione americana (ne ho scritto qui); e il Premio Letterario Nazionale Letteratura per la...

Sette parole made in Usa, i vincitori

Sette parole made in Usa, i vincitori

Si è conclusa con la proclamazione dei vincitori la prima edizione di “7 parole per un racconto” made in Usa, il gemello del torneo letterario da me ideato a fine 2021. Per prima cosa, vorrei ringraziare uno per uno tutti i...

La spesona

La spesona

Scritto nel 2003 durante la guerra in Iraq, questo brevissimo racconto me l’ero proprio dimenticato. Dopo quasi vent’anni è saltato fuori ieri da uno dei mille angoli del mio computer. Sospetto che la macchina nasconda un sistema di...

Il pendolo

Il pendolo

Il pendolo si sa non stamai fermo, l’assetto verticale si ribella. La gente dice: oscilla! No, meglio immaginare una pupilla. Un oggetto quotidiano? La moka.

Con gli occhi bassi

Con gli occhi bassi

Con gli occhi bassi noti dettagli altrimenti muti. Quei legni non sembrano messi a caso: che siano un monito, un invito? Nel dubbio scatto, e li saluto. Se vi piace il genere, ecco qualche altra mia prova poetica.

Maggio

Maggio

Mi son detto che per dare il benvenuto a Maggio ci voleva una poesia di Heine. Poesia musicata da Schumann nel suo Dichterliebe, ovvero L’amore del poeta, composto nel 1840. Il pianoforte si mette al servizio del testo, insieme...

Omelia

Omelia

Ogni scrittore lo sa bene: alcuni argomenti sono molto complicati da trattare, a volte persino impossibili. Come potete immaginare, ciascun autore ha il suo punto debole e spinoso. Omelia, decimo capitolo della seconda parte de Il sorriso del...

E se Manzoni…

E se Manzoni…

E se Manzoni, e sottolineo se, figlio di Giulia Beccaria e Alessandro Verri, non fosse stato riconosciuto dall’omonimo conte, avremmo comunque l’autore celebrato, i poemi, il romanzo eccelso, quella lingua finalmente nuova; oppure un oscuro...

7 parole in America? Non ci credo!

7 parole in America? Non ci credo!

A volte capitano cose così belle che non te le spieghi. Il torneo letterario 7 parole per un racconto, nato proprio qui sul mio blog nel novembre dello scorso anno, ora ha un gemello americano in quel di San Francisco. L’ha indetto...

Il granitico Tex

Il granitico Tex

È un rito antico: Tex lo leggo sempre dopo pranzo. Stavolta è tornato Mefisto, ci farà compagnia per la bellezza di altri sei mesi. Nel mettere l’albo al suo posto, e nel rimirare le centinaia di dorsi e copertine, mi domando come fare...

Aprile

Aprile

Mese di porte e specchi,disteso come un lino ai fili d’aria, limpido nome liquido, risveglioda millenni di notte ed ombre bianche. Francesco Scarabicchi, Aprile, in La figlia che non piange, Einaudi 2021. Ancora poesia: sette poeti in riva al...