La Bergamo del primo ‘900, con qualche spunto più recente.

Uragani di inizio Novecento

Uragani di inizio Novecento

Il 9 luglio 1913, eccezionalmente in prima pagina – a quel tempo la cronaca locale stava in seconda su quattro pagine complessive – L’Eco dava conto di un tremendo uragano che il giorno prima aveva sconvolto la Provincia di Bergamo. L’uragano...

La Festa e la sua storia

La Festa e la sua storia

La Festa della Repubblica eredita la ricorrenza dello Statuto Albertino, che fin da metà ‘800 si celebrava la prima domenica di giugno. Lo racconto in un mio libro, «Lux», dove immagino che il raduno dei quattro amici dopo il ritorno in patria...

Felicità senza voce

Felicità senza voce

Io dico e affermo che v’è rapporto stretto e consanguineo tra l’espressioni di una certa lingua e il carattere di quel popolo, per tacer della realtà che desso popolo tocca con mano e per ciò stesso riesce a concepire. Incipit da illuminista...

Est modem in rebus?

Est modem in rebus?

L’avevo intitolato proprio così, Est modem in rebus, l’incontro tra Beppe Severgnini e gli studenti del Liceo Classico Paolo Sarpi per celebrare la vittoria al concorso nazionale Microsoft del Cd-Rom realizzato dalla “mia” 3ª D (ne ho parlato qui...

Il quotidiano e lo straordinario

Il quotidiano e lo straordinario

L’idea non era mia, ma dell’artista Matteo Rubbi, che ai tempi in cui lavoravo a L’Eco mi propose una provocazione tanto divertente quanto ardita. In occasione dei 50 (oggi 60…) anni dall’impresa di Gagarin, perché...

Pasqua 1911, il primo volo su Bergamo

Pasqua 1911, il primo volo su Bergamo

«Il buon pubblico bergamasco sarà chiamato ad assistere ad uno dei più grandi, magnifici ed emozionanti spettacoli che si siano fino ad ora avuti sul bel cielo di Bergamo. Dovunque è fervore di vita e d’aspettazione». Così il foglio locale nel...

La benedizione delle uova

La benedizione delle uova

Giovedì sera le campane sono state legate, torneranno a far sentire la loro voce soltanto domani. Oggi, Sabato Santo, la tradizione prevede – o forse dovremmo parlare al passato – la benedizione delle uova colorate. Un tempo le si...

Pasqua, tempo di pulizie

Pasqua, tempo di pulizie

Me le ricordo eccome le pulizie di Pasqua, è un privilegio dell’età. In quei giorni si dava l’addio all’inverno e si assaporavano nuova luce e vita, tutt’uno con la festa religiosa. Le stanze venivano svuotate d’ogni arredo, i materassi portati...

Dante A Distanza

Dante A Distanza

In occasione della prima ricorrenza dedicata all’Alighieri, mi va di ricordare un episodio alquanto lontano nel tempo. Correva l’anno della mia maturità e una supplente prese il posto del titolare di italiano. Ebbene, a noi non parve all’altezza...

La giornata di uno scrutatore

La giornata di uno scrutatore

Il 20 giugno 1976 i diciottenni furono ammessi per la prima volta al voto, io ci rientravo per qualche mese. Già che c’ero, mi candidai come scrutatore. Di quel giorno ho un ricordo nitido, un partigiano portato a braccia su una sedia di legno...

Che si regala a un presidente?

Che si regala a un presidente?

Era il 6 maggio del 2003 quando il presidente Carlo Azeglio Ciampi venne a Bergamo. Ma la visita era cominciata molto prima, con una valanga di preparativi e questioni di sicurezza che vi risparmio. Potete immaginarlo, non è che un presidente...