eBook reader, è ora


Alla fine, gira e rigira, ho ceduto. Un po’ come per il computer, ai tempi non ne volevo sapere poi mi sono lasciato convincere da mille e sensate ragioni, così per l’eBook reader, che da qualche settimana sto testando. La scelta non è stata improvvisa, men che meno casuale. Scegliere un eBook tra i tanti disponsibili è di per sé già un passo importante. Ce ne sono di vari formati e fogge e misure, retroilluminati o meno, in BN o a colori, collegati in rete oppure no. Si debbono fare dei precisi ragionamenti prima di acquistare, in sintesi rispondere a una domandina facile facile: perché lo compro, per quale uso? Se la risposta è: per leggere libri, allora ne serve uno maneggevole, che stocchi un bel po’ di libri, non serve il colore, utilissima la connessione, il mezzo deve essere facile, intuitivo l’uso, veloce il giro pagina. Tenete conto che, girando per negozi, non troverete chissà quali sostegni: già è bello se trovate l’articolo, figuriamoci un commesso istruito alla bisogna. Per settimane ho dragato la rete comparando prezzi e pareri, informazioni e prestazioni. Alla fine ho scelto il Sony che vedete qui a fianco, che alle prime prove si è dimostrato una gran bella macchina. Con l’unico non trascurabile neo che alcuni file vanno liberati dal lucchetto del copyright, anche se hai regolarmente acquistato il volume. Alla fine, prova e smanetta, ce l’ho fatta, ma se mi doveste chiedere come ho fatto non ve lo saprei dire. Tornando a bomba, l’esperienza di lettura con l’eBook è davvero gradevole: lo so che un eBook non è e non sarà mai un libro, ma senza nostalgia alcuna – e partendo da una casa invasa da volumi che non so più dove mettere – vi dico che buttarsi ne vale la pena. A seguire, nei prossimi giorni, qualche impressione in più per chi avesse voglia di starmi ad ascoltare.
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2012/06/ebook-e-ora/

2 commenti

    • mariangela il 1 Giugno 2012 alle 15:52
    • Rispondi

    Dai… sono curiosa… datti da fare con la macchinetta e facci sapere. A proposito, quanto costa l’intrigante, seppur diabolico – o forse proprio per questo -, aggeggio?

    1. 169 euro, compresi 20 euro di offerta acquisto libri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.