La leggenda del morto contento

Ne avevo già parlato, incuriosito dalla similitudine con il titolo del mio romanzo. Si intitola infatti “La leggenda del morto contento” il nuovo romanzo di Andrea Vitali, edito come sempre da Garzanti, che arriverà in libreria alla fine del mese. L’opera di Vitali è ambientata nel 1843, ancora una volta sul Lago di Como: è una bella giornata di luglio quando Francesco, figlio di un ricco commerciante di Milano, Giangenesio Gorgia, decide di uscire in barca con l’amico Emilio, un giovane milanese in vacanza sul lago, figlio dell’ingegnere che sta progettando la ferrovia per collegare Milano alla Valtellina. Quando la barca arriva a largo, una raffica di vento la rovescia. Il cadavere di Francesco viene portato arriva dalla corrente, e da qui si dipanano la trama del libro e la ricerca di un responsabile cui addossare la disgrazia che si è abbattuta su una delle famiglie più potenti del paese. Dalla vicina Como arriva infatti l’ordine: bisogna assolutamente trovare un colpevole.

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2011/03/la-leggenda-del-morto-contento/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.