Libri in colonna (vertebrale)

In diverse occasioni vi ho segnalato librerie sui generis. Non poteva mancare quella disegnata da Pietro Travaglini, che a prima vista appare come una specie di colonna vertebrale. Certo, resta da capire quanti libri potrà contenere, ma il dinamismo -e l’allusione- non lasciano certo indifferenti, per non dire i faretti che proiettano fasci di luce sulla parete retrostante. A proposito: indovinate come si chiama questa libreria. Ovvio, Schiena

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2010/11/libri-in-colonna-vertebrale/

2 commenti

    • Claudio Calzana il 22 Novembre 2010 alle 14:28
    • Rispondi

    Concordo. Bisogna poi vedere quanto sia comoda, ovvero capiente. Ma la bellezza resta, eccome.

    • Anonymous il 22 Novembre 2010 alle 14:01
    • Rispondi

    è di una bellezza disarmante!!!!
    complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.