Scrivanie

Preferite una scrivania con il guscio, per isolarvi dal contesto e conservare la concentrazione? Allora meglio Rewrite dello studio GamFratesi, fondato nel 2006 dall’architetto danese Stine Gam e dall’italiano Enrico Fratesi.


Se invece siete tipi avventurosi, gente dinamica che manco al tavolo se ne sta ferma: ecco una scrivania di MotoArt, azienda nota per il fatto che trasforma vecchi pezzi di aeroplani in arredi per la casa o per l’ufficio.
Il mio parere? Meglio una semplice, banale, piatta scrivania in legno lunga due metri e con ripiani sopra.

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2009/11/scrivanie/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.