«

»

Ott 02 2013

Stringimi

mejdstudio-twist-me-bookcase-designboom01
Richiama i vecchi torchi questa originale libreria proposta da Mejdstudio. Si chiama “Twist me”, praticamente “stringimi”, e in un’unica soluzione propone libreria e fermalibro. Quando i tomi aumentano di numero e spessore, basta dare un bel giro di elica e tutto si riposiziona in stile; per non dire che i volumi, così pressati, magari incassano meno polvere, e ti si presentano sempre come nuovi al tatto e alla vista. Certo, come sempre nel design ci sta il suo bravo rovescio: per chi ha qualche migliaio di volumi per casa, non si vede come quest’idea possa bastare. E’ sempre la stessa solfa: i libri mangiano spazio, e polvere, per non dire che pesano, e ingombrano. Insomma, non c’è proposta che tenga per tenerli a bada. Tranne fare come suggeriva Perec: ogni libro che entra in casa, uno se deve uscire, così da tenere sotto controllo il volume dei volumi. Spunti per come meglio disporre i libri li trovate qui.
 

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2013/10/stringimi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>