«

»

Gen 04 2013

Filippo il primo gennaio…

Il prode Filippo mi informa di aver comprato Esperia giusto il primo gennaio, niente male… [ccalz]

Lo scontrino (che mi fa da segnalibro) riporta 01/01/13 e per questo ci tenevo a dirti che credo di detenere un record: credo di essere stato il primo lettore ad acquistare il tuo libro nell’anno duemilatredici. :-). Ho incominciato a leggerlo e lo trovo per ora curioso e simpatico. Ho letto su Wikipedia che Buffalo Bill e’ stato realmente a Bergamo e che la S.A.L. esisteva davvero: dove hai preso l’ispirazione per questo romanzo, da fatti veri?

E qui, caro Filippo, vengo ai tuoi quesiti. Certo, i fatti narrati nel mio romanzo sono sostanzialmente veri: Buffalo Bill venne a Bergamo due volte, nel 1894 e nel 1906, proprio come racconto io. E la SAL – Società Automobili Lombarda – esisteva eccome; pure la gara riportata nel primo capitolo è avvenuta veramente, sia pur non esattamente nella data da me indicata. A volte le esigenze di narrazione hanno il sopravvento sul vero storico, come lo chiamava il Manzoni, mio nume tutelare. Dunque l’ispirazione mi viene da avvenimenti veri e sacrosanti, che poi ho montato su una storia con personaggi da me ideati. E ora, caro Filippo, attendo il commento sul mio romanzo a lettura ultimata. Ci conto! [ccalz]
 

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2013/01/filippo-il-primo-gennaio/

5 pings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>