«

»

Set 03 2012

Sempre più libraio

Mai, sottolineo mai, ho ricevuto tante mail e tanti commenti come ieri e stamani sulla mia richiesta di avere qualche spunto su come debba essere la libreria ideale. Ne sono arrivati talmente tanti – e tanti ne arriveranno, spero – che ci metterò un po’ a sistemarli e presentarli al meglio. E a farli miei, a sperimentarli in Buonastampa, come ho promesso ieri e ribadisco oggi. Avanti con le suggestioni, attendo con fiducia. Intanto vi mostro uno scorcio della libreria Da Vila, di San Paolo, direi niente male come impatto.
 

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2012/09/sempre-piu-libraio/

6 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Paola

    Su dai, non abbatterti, se il problema è il tempo, puoi scegliere un viaggio tanto veloce quanto economico, dunque … living room class, poltrona imbottita 5*, motore di ricerca Google e magari un buon caffè….

    Buona navigazione!

  2. Paola

    Business class, hotel 5*, auto con autista in aeroporto, cocktail di benvenuto, penso di non aver dimenticato nulla, solo un piccolo particolare, a chi devo intestare la fattura?

    Buon viaggio!

    1. claudio calzana

      Vabbè, ci penso, dai, non so se ho tempo….

  3. Paola

    Ciao Claudio hai provato a fare un “giro” da: Shakespeare & Co. Parigi / Selexyz Maastricht, Paesi Bassi /El Ateneo, Buenos Aires /Hay-on-Way Galles /Hatchards – Londra/ City Lights – S.Francisco/ Daunt Books Londra/ Centra library – Seattle ed infine quella che preferisco in assoluto Lello e irmao Oporto.
    Direi che si possano soddisfare tutti i gusti.
    Buona giornata.

    1. claudio calzana

      Paola, si prega di allegare biglietto aereo e prenotazione alberghiera conseguente…. 🙂

  4. mariangela

    Bellissima, suggestiva, accogliente e invitante. Ci passerei volentieri un po’ di tempo.

    Mi sorge un dubbio, però: le barriere architettoniche? Nessuna libreria che io conosca ne tiene conto, neppure quelle organizzate su un unico piano. C’è sempre troppo poco spazio tra le pile dei libri. Potrebbe essere un attrait non da poco, oltre che un segno di rispetto. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>