Copertina di Esperia

Capisco che è presto, per non dire prematuro; capisco che con una trama appena accennata uno cosa vuoi che venga in mente di sensato; capisco che al momento manco esiste l’editore, per cui figurati. Però la butto lì lo stesso, non si sa mai: si accettano, anzi si sollecitano, suggerimenti – ovvero immagini, fotografie, spunti vari – per la copertina di Esperia, il mio nuovo romanzo.
Lo sapete di sicuro, sennò ve lo dico io: il parto della copertina è una delle faccende più delicate e difficili nella storia di un libro. E nel mio primo e unico caso, la copertina del “Sorriso del conte” è nata solo e soltanto quando ho capito e deciso di farmi da parte, e lasciare campo libero all’editore. Io che per lavoro di copertine ne sforno non so quante, ho preferito lasciare il passo, ed è andata benissimo così. Ecco alcune delle proposte di copertina per il mio primo romanzo.
Ma tornando al tema: a vostro avviso, un libro ambientato tra fine ‘800 e primi del ‘900 deve per forza avere una vecchia foto in copertina, oppure meglio un dipinto? Fotografia di Bergamo ovvero basta che l’immagine attiri? E per il mio stile, ammesso che esista, c’è un pittore che vi pare vi pare più indicato?
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2010/09/copertina-di-esperia/

5 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Claudio Calzana il 13 Settembre 2010 alle 15:59
    • Rispondi

    Casro Beps, difficile dire dove cada l'accento, ammesso che cada. certo, Buffalo Bill è importante, ma magari abusato, senza dire che foto sue ce ne sono poche, ambientate a Bergamo zero. Adesso vado a dare un occhio al sito che mi hai suggerito e poi ti dico. Grazie assai

    • Anonymous il 13 Settembre 2010 alle 11:22
    • Rispondi

    E perché non una foto di Buffalo Bill?
    L'ossessione del tuo eroe come benvenuto al lettore…
    Beps

    • Anonymous il 13 Settembre 2010 alle 11:16
    • Rispondi

    L'accento cade su S.A.L. Esperia? Sull'aspetto epico del ciclismo? Sull'aspetto epico della SFIDA? Guarda questo sito: http://www.preparazionealciclismo.it c'è qualche spunto interessante, o magari no, ma qualche spunto c'è!
    Beps

    • Claudio Calzana il 10 Settembre 2010 alle 15:24
    • Rispondi

    Sei un tesoro, fammi sapere cosa trovi che sono curioso.

    • Elisabeth il 10 Settembre 2010 alle 15:24
    • Rispondi

    Cerco qualcosa tra i miei cataloghi di arte, anche se seguirei la scelta della foto d'epoca, magari con le bici…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.