Libri come lattine?

A Perugia in un multisala è stato installato un distributore automatico di libri. Mi interessa il vostro parere: che ne dite di un libro che tonfa in fondo al vano? Quanto meno a Parigi i libri nei distributori i libri vengono consegnati da un braccio automatico. E poi: il mezzo servirà ad aumentare la quota lettori in Italia?

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2009/09/libri-come-lattine/

2 commenti

    • Anonymous il 3 Ottobre 2009 alle 22:06
    • Rispondi

    Questi distributori si trovano anche in altre parti d'Italia, soprattutto nelle metropolitane. Sono utili per chi affronta una trasferta o un viaggio e non ha preso un libro da casa. L'operazione ha i suoi costi (ecco perchè sono venduti a prezzo pieno).
    Come giudicare? Sicuramente in linea con la collocazione del libro nella zona del "bene da consumare". Per il resto è indifferente alla cauza. Facciamo in fretta tante cose che anche l'acquisto di un libro può essere fatto in zone di spostamenti veloci. Non ammazzeranno di sicuro la libreria. serve ben altro.
    Enzo il libraio

    • Anonymous il 22 Settembre 2009 alle 08:18
    • Rispondi

    Forse, se fossero scontati! Accetterei il tonfo solo in cambio di un bel 15%. Ma sembra che siano venduti a prezzo intero.
    E allora preferisco andare in libreria.
    Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.