In camporella

In camporella

Ci voleva l’ultimo libro di racconti di Davide Bregola (Nei luoghi ideali per la camporella, Avagliano editore, 2022) per rendermi conto che camporella si declina al femminile. Non ci avevo mai pensato, giuro. In quanto luogo, il termine per me...

Giugno

Giugno

Nel mese di giugno la città quando sospesa e alta sopra il nostro sperdimento si desta alla frecciata delle luci all’ora incerta tra vigilia e sonno che il corpo inciampa nel suo peso ma si rialza sulla sua fatica nella pausa del tempo tra...

Desiderio? Willy il coyote la sa lunga

Desiderio? Willy il coyote la sa lunga

C’è modo e modo di definire il desiderio. Possiamo provare ad afferrarlo alla maniera dei filosofi; sfiorarlo, come è costume dei poeti; oppure rivolgerci al sapientissimo Willy il coyote. Ma andiamo con ordine. I filosofi Per Aristotele il...

Giovanni Raboni, il re-censore

Giovanni Raboni, il re-censore

Ci vuole coraggio per cantare fuori dal coro. Parafrasando Jannacci, ci vuole pure orecchio, anzi parecchio. Per averne la prova basta anche solo scorrere alcune delle recensioni composte da Giovanni Raboni tra il 1964 e il 2014, una bella...

Leggere come terapia

Leggere come terapia

In effetti è diventata una moda, o poco meno, quella di rimediare a questo o quel malanno con una buona lettura. Ci sono persino fior di volumi di libroterapia: ce n’è uno, pubblicato da Sellerio, che propone a panacea romanzi perlopiù di...

Sette poeti in riva al mare

Sette poeti in riva al mare

Era un lettore onnivoro, eppure Borges diceva che «il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare». Anche i poeti italiani da sempre sono affascinati dal mare, e non a caso: abbiamo migliaia di chilometri di costa, il Mediterraneo è antico...