Se una sfida piace ai giovani funziona

Tra i premi del «7 parole per un racconto» è fin qui magari passato sotto traccia quello riservato agli under 25. Siccome il Torneo è riservato ai maggiorenni, trattasi dei ragazzi compresi per l’appunto tra i 18 e i quasi 25 anni, ovvero coloro che alla data della premiazione (12 novembre 2022) non abbiano ancora varcato la soglia. Sono convinto e persuaso che a quell’età con le parole si può giocare pure meglio, senza troppo lasciarsi costringere da certe inibizioni. Tutto ‘sto preambolo per dire che sì, qualche ragazzo ha in qui partecipato, ma pochi rispetto all’adulta maggioranza. E invece a me pare doveroso e bello che se un Torneo è fresco per natura, beh allora i giovani accorrono parecchi, l’età media si abbassa che è un piacere, i racconti si fanno ancor a più gustosi. Insomma: fatelo sapere a chi rientri nell’etade: qui si cercano giovani che in cerca di disfide. Qui il regolamento.

Aggiungi Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *