Già, contubernale

000000362

Era da tempo che non saltava fuori una delle mie parole belle: nel post di ieri ho definito “contubernali” gli amici e lettori cui chiedo una mano in vista dell’uscita del mio nuovo romanzo La cantante . Il termine sta per compagno di tenda, si riferisce in particolare ai soldati romani, e a me piace per quel di desueto che si tira dietro. Direi persino di elegante e misterioso.

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2017/03/gia-contubernale/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.