Immensa Shirin!

foto E’ una donna piccola, e immensa. Sto parlando di Shirin Ebādi, avvocato e giudice iraniano, Premio Nobel per la Pace nel 2003. In questi giorni ho trascorso molto tempo con lei e con Ella, la sua fidatissima interprete. L’abbiamo infatti invitata a diversi incontri con i cittadini nelle varie province lombarde dove Sesaab possiede delle testate. Prima con lo Scià, poi con Khomeini, infine con l’attuale presidente iraniano Ahmadinejad, Shirin Ebādi ha sempre e strenuamente difeso i diritti delle donne, dei bambini, dei perseguitati politici e delle minoranze, perseguendo un’idea universale di democrazia e di diritto. In particolare nelle scuole, con i ragazzi, Shirin ha raccontato con calore che cosa accade alle donne in certi Paesi, e quanto siamo fortunati a non avere certi problemi, o meglio ad averne in misura minore; ma bisogna vigilare affinché certe derive non prendano il sopravvento: se ignori quel che accade al tuo vicino, prima o poi quel che capita all’altro potrebbe capitare anche a te. Un discorso nobile e critico, universale e ottimista circa il futuro dell’umanità. Raccontato con semplicità da una donna che tanto ha dovuto perdere, dagli affetti agli averi, per restare coerente i suoi ideali. Grazie Shirin, e buona vita.
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2013/05/immensa-shirin/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.