Bar no slot con L’Eco di Bergamo

465745_941431_slotimmagi_15537650_medium

Una gran bella iniziativa quella de L’Eco di Bergamo: segnalare con vetrofania e con articoli i bar che rinunciano alle macchinette. E le adesioni fioccano, gli adesivi si moltiplicano… A suo tempo mi sono parecchio occupato del tema, trovate tutti i miei post qui.
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2013/05/bar-no-slot-con-leco-di-bergamo/

3 commenti

  1. Grazie Beppoker, qui bisogna essere in tanti e convinti: tra “boicottaggio” di chi tiene le slot e segnalazione dei bar liberi da slot. Senza dimenticare che lo stato, nella sua doppiezza, deve essere richiamato a fare la sua parte. Occorre dire ad alta voce che le dipendenze più gravi in questo periodo – fonte un mio amico esperto del settore, è terapeuta – sono gioco e cocaina!

      • Beppoker il 6 Maggio 2013 alle 18:39
      • Rispondi

      Concordo in tutto e per tutto!

    • Beppoker il 6 Maggio 2013 alle 18:05
    • Rispondi

    Lo Stato dichiarerà illegittima la condotta di quei locali che rifiutano di avallare la diffusione del giuoco, che negano l’opportunità di sperperare stipendi e pensioni, che impediscono la libera scelta di rovinare intere famiglie, che negano asilo a uno spassoso modo di impegnare il tempo libero.. d’altronde lo Stato avverte sempre che IL GIUOCO PUO’ DARE DIPENDENZA… e allora, che problema c’è?!??!?

    Questa campagna mi trova assolutamente d’accordo!
    Bravo Caludio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.