Tiberio e Hassan

Massimo, un lettore di stanza a Como, mi manda questa spettacolare storia di vita con protagonista il suo piccolino all’asilo. Tema, i rapporti tra culture diverse. Si vede che per i bambini la faccenda non si pone allo stesso modo che per i grandi. Mi viene in mente una storia che ha per protagonista il mio di bambino, ma ve la racconto domani perché oggi non voglio rubare la scena a Tiberio e al suo stupefatto padre. Oggi il post è tutto per loro.
Un padre, io, entra nell’androne dell’asilo infantile con il figliolo.  
Lo aiuta a sistemare la roba nell’armadietto quando sopraggiunge un amichetto accompagnato dalla madre. Bella donna, con un coloratissimo velo sulla testa. 
I due bambini si danno il cinque.
– Ciao Tiberio, ciao Hassan. 
Mattino presto, il padre si incanta via un poco tanto che gli scappa:

– Hassan ? ma di che Paese è? 
L’erede non ci pensa più di tanto: 
– Mah…….è mancino.

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2011/03/tiberio-e-hassan/

2 commenti

    • Claudio Calzana il 28 Marzo 2011 alle 13:48
    • Rispondi

    Vito, visto il gradimento ti prenoto un posto per domani, quando inserirò il dialogo tra mio figlio e la nonna.

    • Vito il 28 Marzo 2011 alle 12:38
    • Rispondi

    Alle volte i bambini ci insegnano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.