Nonna Nella, 101 di questi giorni

Come qualcuno di voi avrà notato, l’altro giorno da qui ho fatto gli auguri a mia figlia per i suoi 18 anni, traguardo mica da poco. A ‘sto punto non posso certo esimermi dal fare altrettanto per mia nonna che oggi di anni ne fa ben 101. Aggiungo solo che la vegliarda sta benone e a riprova cito un recentissimo dialogo tra noi.

– Claudio, ma secondo te io ogni tanto straparlo?
– No, nonna
– Sicuro?
– Nonna, se ti poni la domanda vuol dire che non straparli. È chi non si pone il dubbio che magari straparla.
Pausa.
– Sì, ma se straparlo te dimmelo.
– Nonna, guarda che se io ti dico che straparli, non è detto che ti rendi conto.
– Perché?
– Perché anche se te lo dico, se straparli vuol dire che non capisci più niente. Quindi come fai a renderti conto che straparli?
Ancora una pausa, più lunga della precedente.
– Sì, ma tu dimmelo lo stesso.
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2011/01/nonna-nella-101-di-questi-giorni/

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Claudio Calzana il 22 Gennaio 2011 alle 18:48
    • Rispondi

    Per mio tramite la nonna del '10 ringrazia sentitamente…

    • Associazione Culturale Rilego e Rileggo il 22 Gennaio 2011 alle 17:51
    • Rispondi

    La mia bisnonna era del dieci ed era anche lei assolutamente sprint. Annata fortunata!
    Anche se in ritardo, tantissimi auguri alla signora!

    • Claudio Calzana il 15 Gennaio 2011 alle 10:33
    • Rispondi

    Eh no, caro Massimo. Mia nonna esibisce un italiano forbito, non ama il dialetto anche perché ha vissuto parecchio a Milano, non dà manco spago alla gente che non si presenta per bene. Classe 1910, non so se mi spiego…

    • massimo tavecchio il 15 Gennaio 2011 alle 10:26
    • Rispondi

    Ovviamente il tutto condito dal dialetto bergamassco o quanto meno dalla cadenza delle vostre parti ?
    Immagino ben altra cosa rispetto a quanto rende tradotto.
    O no ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.