Naked Girls Reading

E’ noto che in America non si fermano davanti a niente, all’insegna del pragmatismo stelle e strisce. E se il problema è che si legge poco, o meno di prima, ecco la soluzione, semplice semplice: ragazze nude che leggono, in libreria o in biblioteca. Si chiama Naked Girls Reading e chissà perché fa il tutto esaurito, e non solo di maschi, riferiscono le cronache. Non riesco a scandalizzarmi, per cui passo direttamente a qualche domanda per i miei affezionati lettori: la cultura, la lettura hanno bisogno di queste esibizioni per farsi strada? Questo tipo di reading si può importare da noi? E poi, dalla parte delle bambine: Maschietti nudi niente? Meglio il nudo o uno uno striptease, pagina dopo pagina? Il quale striptease, ricordiamolo, è la variante erotica della suspence.

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2010/01/naked-girls-reading/

6 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • ccalz il 22 Gennaio 2010 alle 00:01
    • Rispondi

    Ma chi lo ferma più, quest'uomo…

    • Paolo G. il 22 Gennaio 2010 alle 00:01
    • Rispondi

    .. ne conseguirebbe, anche, la traduzione di "striptease" in "sfogliarello". Bello. 🙂

    • Anna Desidò il 21 Gennaio 2010 alle 22:47
    • Rispondi

    bellissima questa… dispiace non averla pensata io!

    • Paolo G. il 21 Gennaio 2010 alle 22:46
    • Rispondi

    Un vestito di sole pagine? così sfogliare e spogliare diverebbe solo una questione di consonante… 🙂

    • ccalz il 21 Gennaio 2010 alle 18:58
    • Rispondi

    Beh, vista così, direi che non fa una piega. Si accettano candidate…

    • Anna Desidò il 21 Gennaio 2010 alle 17:57
    • Rispondi

    Ottima iniziativa!
    Ultimamente di donne nude in giro ce ne sono parecchie, spesso sorridono, raramente parlano: che almeno dimostrino di saper leggere! =D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.