L’ascuola, si comincia

Ogni promessa è debito: da oggi comincio a pubblicare i ricordi scolastici di lettori ed ex alunni. Comincio proprio con uno di questi, l’ormai avvocato Beppe Candiago, che ringrazio, visto che è stato il primo a scrivermi sul tema, mi riporta a qualche annetto fa e mi ha regalato un bel po’ di sorrisi. Leggete un po’ qui…
PS. Beppe, l’anno delle Signorie è incircamente quello che dici tu, anche se la faccenda comincia un bel po’ di tempo prima…
[ccalz]

Carissimo prof,
cerco in breve di soddisfare la tua richiesta anche se, e probabilmente te ne ricordi, io e i Compiti non siamo mai stati sulla stessa lunghezza d’onda.
Mi sforzo… ecco, un aneddoto mi torna alla mente… più che un ricordo direi un sogno, nel senso che mi ero addormentato durante un’ora di filosofia e caddi in sogno… ma dai scherzo!!!! Non sognavo nulla mentre dormivo a scuola!!!
In fondo il tutto ti riguarda. 1° Liceo… in quinta B una biondina mi fece perdere la testa (ebbene sì, si può perdere anche ciò che non s’ha!) con ovvie negative ripercussioni sulla mia indole di stud-ente -ioso tutt’altro che zelante.
Che capita? Un interrogazione in istoria (nota la I bergamofona: “sono stato SU in Isvizzera”)… Ecco: interrogazione sulle SIGNORIE (ora so esattamente chi sono e che cosa fanno queste cosiddette signorie!!!). Mi dichiaro impreparato (GUILTY direbbe John Grisham): ebbene un giovin docente mi diede la possibilità di rifarmi a breve, soprassedendo e capendo che un cuoricino spezzato ben poco aveva allora a che spartire con fatti e personaggi del 1500 (l’anno almeno è giusto?).
Così, a breve mi rifeci… e l’anno successivo in pagella mi ben ritrovai con un paio di SETTE stampati in storia e filosofia!!!
Insomma… studente compreso… studente poco offeso…
Sia chiaro: il tutto non per compiacere te o la categoria docentina… ma per il resto, se qui posso dirlo: la mia classe era una classe di sfigati: o il pirla lo facevo io o non lo faceva nessuno… poi uno diventa così, ma per forza!!!
Tutti seri, tutti precisi… miiiiiiiii che pacco!!!! Sfido chiunque a ricordare qualche bella risata, grassa e sana come piacciono a me!!!
Vabbé, scusa lo sfogo… ciao ciao! A presto!

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2009/10/lascuola-si-comincia/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.