Amici miei

articolocinema-foto2
Mario ha tagliato il traguardo per primo. Ha letto Lux d’un fiato e me ne scrive subito, con parole dense di emozione che mi hanno commosso. Quell’accenno finale ai personaggi che diventano amici del lettore vale più di un premio. Grazie, Mario. [ccalz]
 
Oggi finalmente ho avuto un pomeriggio intero a disposizione e così ho letto il tuo libro con la giusta attenzione. Magnifico! Una sorgente di acqua purissima, finalmente una storia leggera, intensa, commovente, scritta con ironia e garbo. Da parecchio non finivo un libro d’un fiato, a parte qualche noir di quelli strepitosi. Mentre leggevo ero lì, in quegli anni, con i ragazzi al cinema, sentivo la musica dell’Enricomaria e le madonne del Dante, che bei tempi, quando la vita scorreva e non ci si chiedeva ogni minuto perché, le cose si facevano e basta. Grazie per queste bellissime emozioni, a cominciare dalla fotografia del risvolto, i due fidanzati in posa dal Romeo. Alla fine erano tutti miei amici. Mario
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2015/05/amici-miei/

1 commento

    • Luca il 3 Maggio 2015 alle 15:43
    • Rispondi

    Che bel commento! Vien vogiia di leggerlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.