GdB, recensione sulla carta


Ieri vi ho proposto la recensione web pubblicata dal Giornale di Brescia, oggi ho scovato anche quella di carta, pubblicata il 22 dicembre, e ve la servo subito. Leggetela, ne vale davvero la pena. L’opera a fianco è di Robert Rauschenberg, Cardbird I, del 1971.
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2013/01/recensione-sulla-carta/

2 commenti

  1. Grazie Arabella, e grazie Ezio ovviamente. Che il Manzoni sia il mio faro è certamente ovvio. Che io scriva non al passato, ma del passato, pure. Ma attenzione: l'ambientazione al passato, nel Manzoni, serviva a criticare il presente attorno a lui. Perché insistere tanto sulle inefficienze dello stato spagnolo, su soprusi e ruberie varie, o certa latitanza delle varie istituzioni se non per far emergere che anche il presente, quel suo presente, non ne era indenne? Ecco, se vogliamo, a me piace pensarla così: ci sono cose da me scritte del passato che valgono pari pari anche oggi, e forse pure di più, visto il tempo che è passato nel frattempo.

  2. Secondo Ezio, caro Professore, il paragone con il Manzoni della recensione non è tanto azzardato, "nel senso che si vede che è la sua fonte di ispirazione. Anche perché il romanzo guarda a un tempo lontano, anzi antico."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.