Associal o dissocial?

E’ la domanda che viene se si tien conto della valanga di social network da cui siamo assillati. Da quelli generalisti tipo Facebook ci si sta specializzando via via, e i risultati sono impressionanti. Provate a dare un’occhiata a questa lista che peraltro è datata (utente 4); e fatemi sapere a quanti siete iscritti voi. Dai, non fate i timidi, comincio io: per ora mi contento di Facebook, credo di essere iscritto a Twitter, ma non ci bazzico, Groupon, ma non ci compero; mentre frequento – e con gusto – i social del nostro gruppo (Orobie, Kauppa, Case in festa…).
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2012/06/ma-quanti-social-ci-sono/

5 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Beppe il 15 Giugno 2012 alle 16:39
    • Rispondi

    WOW .. è una nuova patologia dei nostri tempi?
    L’ansia da social.. o d’associal!
    Mi pare veramente assurdo… ‘sta mania del SOCIAL in un mondo pacificamente individualista… mah…
    Mi dissocio…

    1. sì, bravo Beppe, ma tu sei associal in qualcosa della rete o totalmente dissocial? Proprio neanche un social network? Sicuro?

    • Paolo G. il 13 Giugno 2012 alle 17:48
    • Rispondi

    Io uso Facebook, mi piace soprattutto perché agevola una comunicazione anche asincrona. Degli altri, per farmi un’idea, mi basta leggere le recensioni o guardare le demo. Twitter lo uso sporadicamente, ma quello è un caso a parte come sai. Comunque sono tuo follower. lol

  1. L’ho fatto, è vero, con aNobii, ma mi ci sono tolto per mancanza di tempo. E con Ozoz, idem. QUindi non era menzogna, ma omissione, dai…. E tu quanti ne vanti?

    • Paolo G. il 13 Giugno 2012 alle 17:46
    • Rispondi

    Non imbrogliare, Claudio: non ci si può credere che tu non sia iscritto ad almeno uno, dico uno, social network di libri. Anche Pinterest potrebbe piacerti, se vuoi provare. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.