Autore, editore e copertina

Come promesso, ecco due parole per svelare l’arcano: perché mai è stata scelta l’immagine di Gruau per la copertina de “Il sorriso del conte”? Beh, si potrebbe dire che ci è piaciuta più di tutte le altre: ma non è solo per questo, la storia è un po’ più articolata. Come avete visto dai precedenti post, di immagini ne abbiamo passate in rassegna davvero tante, pure di più rispetto a quelle che ho pubblicato qui. A un certo punto, ho avuto una illuminazione: nel mio lavoro di responsabile comunicazione, come mi regolo con gli autori di cui pubblico i libri? A farla semplice, dico loro che la copertina è affare dell’editore. Gli autori possono certo esprimere un parere, ma la scelta spetta a chi rischia del suo, a chi magari ne mastica di più. E allora, mi sono detto, anche in questo caso deve valere questa regola: ho comunicato all’editore che mi toglievo di mezzo, che la smettevo di rompere, che mi adeguavo alle di lui scelte. E qualche giorno dopo, magicamente, da Oge è giunta la proposta Gruau, che ha subito messo d’accordo tutti. Si era a pochissimo dalla stampa, il sincronismo è stato perfetto. Già, ma come si è arrivati a quella immagine di donna? Forse è meglio girare la richiesta all’editore stesso, che ci racconti come andata davvero. Ancora un po’ di pazienza, miei cari lettori, e il mistero sarà finalmente svelato. A domani…

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2009/04/autore-editore-e-copertina/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.