Mario Chiodetti dalle colonne de “La Provincia di Varese” ha chiesto di realizzare storie in sei (sì, avete capito bene, sei) parole. Hanno risposto in molti, anch’io ci ho provato, ma non sono sicuro di esserci riuscito e, soprattutto, di aver capito come si fa. Ovvero, se la cosa ha sugo. Morale, leggete la pagina de “La Provincia” di domenica. Sono graditi commenti e prove.

4 Comments

  • Anonymous Posted 4 Febbraio 2009 15:14

    Vero, ma hai usato sette parole…

  • Claudio Calzana Posted 3 Febbraio 2009 23:20

    E neanche scrivere il mio nome corretto…

  • Anonymous Posted 3 Febbraio 2009 20:30

    Intanto provo qui…

    L’anonimo non sa usare blogs…

  • Anonymous Posted 3 Febbraio 2009 20:28

    Questa mi stuzzica… come posso provare, caro Caludio?

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *