1998

1998, il mio ultimo anno come insegnante. Per la maturità, su mia istigazione i ragazzi della Terza D del Liceo Sarpi hanno realizzato un video con il quale si sono presentati alla commissione d’esame. Dopo un bel lavoro di intelligence, sono ritornato in possesso del video, mi fa un certo effetto rivederlo. I mezzi sono come minimo artigianali, la compressione poi non aiuta, ma l’ispirazione di fondo che anima questo corto è valida ancor oggi, forse pure di più. Ecco il link.
Ed ecco i loro nomi, in rigoroso ordine di comparizione: David Camozzi, Laura Campari, Giuliano Cottone, Giulia Colombo, Pietro Peruta, Fabrizio Meris, Stefano Rossi, Veronica Borgo, Nicola Arrigoni, Valentina Colombi, Monica Paparella, Bruno Pelliccioli, Joskaluca Carmosino, Paul Seccomandi, Francesca Zaccà, Anita Pietra, Federico Paoletti, Alberto Migliavacca.

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2009/01/1998/

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • anita il 16 Gennaio 2009 alle 23:07
    • Rispondi

    Be’, sì, bello rivedersi, anche per rendersi conto del tunnel adolescenziale in cui si brancolava (almeno io) all’epoca. Insomma, meglio adesso, ma forse anche i periodi di ribellione tricologica erano necessari per arrivare a oggi. E poi, avendo visto molti degli altri in tempi recenti fa impressione vedere quanto siamo diversi!
    anita

    • Anonymous il 13 Gennaio 2009 alle 17:47
    • Rispondi

    Beh io ero molto più maturo all’epoca!! Il che forse è grave!!
    ahahah.. però bello il video.. grande prof, bella sorpresa!
    Denzel

    • Anonymous il 12 Gennaio 2009 alle 17:57
    • Rispondi

    Eh, brutta bestia, l’adolescenza! È strano rivedersi così – così “acerbi”! – adesso, quando si è nella fase in cui ci si è finalmente messi su una strada e si va baldanzosi incontro al proprio destino. Mi faccio quasi tenerezza! 😉
    Valentina C.

    • Anonymous il 9 Gennaio 2009 alle 00:47
    • Rispondi

    Bello! Complimenti a tutti! Cavolo….cosa mi sono persa a essere nata 4 anni prima di tutti loro… 😉 Sono molto invidiosa…
    Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.