Parola di Ale

Caro Prof. Calzana!
Ora che è diventato famoso probabilmente non si ricorderà più dei suoi alunni della sezione D del Sarpi (anni 1993-1995). Io sono Alessandra Algarotti, le scrivo per farle le mie più sincere congratulazioni per il suo libro: l’ho comprato appena l’ho visto in libreria; l’ho letto tutto d’un fiato, e mi è molto piaciuto per lo stile diretto e realistico…e a quanto pare non sono certo l’unica ad apprezzarlo!
Se dovesse presentare un nuovo libro o racconto in provincia di Bergamo, se si ricorda, me lo faccia sapere…verrei volentieri!
Ancora tanti complimenti!
Alessandra

Carissima Ale, dei miei ex alunni io mi ricordo, eccome. Non dico che, incontrandovi, vi riconoscerei al primo colpo, associando nome a persona, però insomma mi difendo. Grazie per questa lettera, entri di diritto a far parte della lunga schiera degli ex alunni che hanno letto e apprezzato il mio conte. E’ bello ritrovarvi dopo tanti anni, è segno di un legame speciale che mi porto nel cuore.

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2008/11/parola-di-ale/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.