Speranza agli arresti domiciliari?

0552
Mi è venuta ‘sta frase ieri sera mentre chiacchieravo con Roberto Vecchioni, ospite delle nostre Primavere di Como. “La speranza al giorno d’oggi è agli arresti domiciliari con obbligo di firma.” Cioè mi son visto la speranza ristretta entro le mura di casa, dove ancora si può forse sperare, mentre il fuori, l’esterno, il mondo, hanno perso di vista la virtù in questione. E per controllare se la speranza è ancora viva, ovvero attiva, ecco l’obbligo di firma. Ora, non sarebbe male se qualche lettore mi aiutasse a illustrare la frase: chenneso, un disegno, uno spunto grafico. Io qualcosa ce l’ho anche in mente, ma sono talmente imbranato che è meglio lasciar stare. Per cui rubo una poesia visiva di Robert Indiana, americano.
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2013/05/speranza-agli-obblighi-domiciliari/

2 ping

  1. […] che fioccano sul tema Speranza agli arresti domiciliari dell’altro giorno. Prima Filippo, ora Paola. Questa la sua immagine, […]

  2. […] anche da questa parte a vantaggio di chi non è social. Il tema è quello della speranza di cui al post di qualche giorno fa. Ecco come Filippo risponde al mio dire con tanto di immagine coordinata. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.