Ci vediamo nel 2073?

Non chiedetemi perché l’ho fatto: non lo so e basta. Ieri sera ho provato a fissare un appuntamento con Outlook nel 2073. Ebbene, nessun problema: il calendario accetta senza un bah. Allora ho provato con il parecchio lontano 3893. Anche in questo caso Outlook non ha fatto una piega. A quel punto mi sono chiesto: ma fin dove arriva Outlook? Cioè, qual è l’ultimo giorno di questa agenda elettronica? Ebbene, prova e riprova ho scoperto che l’ultimo giorno utile per fissare un appuntamento nel calendario Outlook è, udite udite, il 31 agosto del 4500, che per la cronaca è un martedì. Se provate a digitare il 1° settembre del medesimo 4500, niente, il calendario non accetta. Ora, il 4500 è fra 2491 anni, e la domanda sorge spontanea, anzi imperativa: che me ne faccio di un’agenda che arriva fin là? E ancora: perché il 4500 e non, per dire, il 7865? O il 10012? Chi l’ha decisa questa data ultima? I Maya? Babbo Natale? Renato Zero? Più facilmente, deve essere stato un qualche programmatore che ha messo lì una cifra tonda, tanto per gradire. Mi rendo conto che bloccare un calendario tra 50 anni potrebbe pure portare male, ma perché proprio il 4500? Mah. Magari era il caso di tenere aperto Outlook, nel senso che se uno se la sente di fissare un appuntamento nel 9843 va lasciato libero di farlo. Una specie di eternità portatile, come il computer. Chi la capisce questa benedetta tecnologia? Da un lato tutto si miniaturizza, dall’altro tutto si espande: sarà mica un universo parallelo anche questo? Urgono pareri, grazie.

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2009/12/ci-vediamo-nel-2073/

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Claudio Calzana il 19 Dicembre 2009 alle 17:52
    • Rispondi

    Solo Zero può pensare che il Decem lavora…

    • Anna il 18 Dicembre 2009 alle 16:04
    • Rispondi

    Sono sicura che è Renato Zero, ci scommetto le virtù del Decem.
    Tuttavia non posso dilungarmi nella spiegazione perché dovrei scrivere sotto sua dettatura e ora non può prestarmi attenzione: dice che sta lavorando! Sarà……… Baci
    Anna

    • ccalz il 18 Dicembre 2009 alle 11:00
    • Rispondi

    Mi pare l'avesse deciso qualcuno a Hollywood…

    • Valentina il 18 Dicembre 2009 alle 10:58
    • Rispondi

    "Tanto il mondo finisce nel 2012, non mi ricordo se l'hanno deciso i Maya o Renato Zero"
    Vale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.