Lurco come un tedesco

Lurco come un tedesco

C’è niente da fare. Quando una parola nasce in un certo modo, anzi in un certo contesto, lì spesso si rassegna a stare. Prendete lurco, che deriva dal latino lurco-lurconis, che sta per ghiottone, ingordo, avido. In Dante lo si trova ipso...

Ma vuoi mettere il tempellone?

Cari miei, converrete che un conto è pingue, grasso, obeso, atticciato; ovvero paffuto, adiposo o corpulento; senza scordare solido, massiccio e consistente. Son sinonimi, ma mica voglion dire la stessa e medesima cosa: se un’espressione...

A domanda rispondo

Mi scrive Rosa: “Mi spieghi per favore perché ogni tanto sul tuo sito metti delle parole che si usano poco? Oggi il linguaggio è semplice, si usano poche parole, o quanto meno certe parole non si usano più, e si vede che un motivo...