Un caffè corretto carta (di credito)

IMG_0511 Ebbene, ce l’ho fatta: un caffè con la carta di credito, con nuovo record personale di acquisto minimo. Certo, sono andato in un bar dove mi conoscono; ho spiegato per bene l’iniziativa Cashless City, che peraltro conoscevano; ho fatto leva sul tema dai che ce la facciamo a regalare qualcosa di bello alla città: insomma, retorica in abbondanza per poter fare senza troppi problemi una transazione da un solo euro. La barista mi ha raccontato che, nel suo lavoro precedente, il titolare aveva fissato una soglia minima per le transazioni, ricevendo subito un monito dal circuito perché non esiste alcun limite, una transazione è una transazione e basta. Ora vorrei provare ad abbassare la soglia di un euro: sarà mai possibile? Al che mi viene in mente quella danza dove bisogna passare sotto un’asticella che viene abbassata ad ogni transito. Magari non lo sapete, la danza in oggetto si chiama limbo…
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2015/05/un-caffe-corretto-carta-di-credito/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.