Ma te guarda lo spam


In questi giorni ho avuto il blog sotto attacco. Qualcuno ha inserito un codicillo chissà dove e così a qualcuno di voi saranno usciti messaggi strani. Non a tutti, per fortuna, ma insomma. Capisco che ci sono hacker che campagno di prodotti che rendono sicuri i siti, i famosi pompieri che incendiano i boschi per fare bella figura. Ma permettetemi lo sfogo, qui è tutto un fare e disfare che se non ci fosse Mauro con tutta la sua pazienza non saprei proprio come uscirne. Il tema è sempre quello: sito libero e trasparente, ma sotto attacco perenne, o sito blindato con un milione di lucchetti?
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2012/04/ma-te-guarda-lo-spam/

1 commento

    • mariangela il 4 Aprile 2012 alle 09:12
    • Rispondi

    Io sono per la libertà. E per un antivirus efficiente. F-Secure pare funzionare, ma vai a sapere gli hacker… Insomma, non si può campare nella paranoia. Quella lasciamola ai politici. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.