Dmarc

Leggo in rete che Facebook, Google, Yahoo, Microsoft e Aol si sono alleate per tutelare le nostre caselle da messaggi indesiderati, e soprattutto truffe e frodi, e per proteggere le informazioni dei dati sensibili degli utenti. Il nuovo progetto mirato a ridurre le azioni di spamming e di phishing si chiama Dmarc, acronimo di Domain-based message authentication, reporting and conformance. Nome complicato, Dmarc, speriamo azione efficace.
 

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2012/02/dmarc/

1 commento

    • Erbi il 5 Febbraio 2012 alle 14:57
    • Rispondi

    Lo voglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.