Ancora un pezzo su "Gli anni"

Nel presentare l’imminente partenza dell’anno scolastico, ieri L’Eco di Bergamo ha dedicato spazio al nostro progetto “Gli anni e i giorni”. Ecco la pagina in questione. Nei prossimi giorni vi darò tutte le...

Miracoli in abbondanza

Dopo il siculo scatto, l’amico Enzo contribuisce di nuovo alla mia ricerca “antropologica” su cartelli e affini. In questo caso ci propone una bella miscela di sacro e profano. [ccalz] Claudio, mi sono ricordato di...

Equi_libri in altalena

Mica per niente questa libreria si chiama See Saw, ovvero altalena: è opera dello studio BCXSY e propone il gioco di mantenere la cultura in equilibrio grazie alla quantità di libri posti sull’asse. Certo, immaginatevi che può succedere...

Pareggio

Non mi riferisco ai conti pubblici, ovviamente. E nemmeno al campionato di calcio, desolantemente fermo. No, semplicemente ieri mi sono accorto che sul mio blog i commenti hanno pareggiato i post, ben 1066 per ciascuno. Il che significa che i...

Equi_libri, 2

   Dipinto di Quint Buchholz Uno che si chiama Quint Buchholz (bosco di libro) a certe cose è per lo meno sensibile: ci sono libri che “pesano” di più, ovvero più importanti per la vita di ciascuno di noi. Libri che arrivano...

Suocere e veleni

Siccome il gioco di fotografare cartelli e avvisi spopola, ecco una mia recente conquista “rubata” al mercato. Qui di mira sarebbero i topastri; ma è chiaro che il vero bersaglio sono le suocere, porelle. Per dar lena al pregiudizio...

Siculo scatto

Sull’onda del mio ultimo post, il prode Enzo mi manda un suo scatto siciliano, strepitoso esempio in vernacolo di intelligenza e humour. Quasi quasi salta fuori che ‘sti cartelli esprimono lo spirito di un popolo meglio di...

NegOzio

NegOzio

Questa fotografia l’ho scattata tempo fa in Costa Amalfitana. La vetrina mi pare un perfetto esempio di confusione senza regole; quel “Si prega di richiedere [l]o scontrino” in questo contesto è quanto meno beffardo, per non...

Il commento di Epi

L’amico Epi mi scrive un bellissimo commento al mio racconto “Il catoblepa”. Ecco a voi le sue sagge parole, con il mio grazie per avermi dedicato tanto tempo e attenzione. [ccalz]   Carissimo Claudio, ho letto il tuo...

Istruzioni per l’uso

Ho deciso di chiamare “Strafalcioni” quei cartelli e quelle spieghe che vado raccogliendo in questi giorni di vacanza. Oggi vi propongo questo splendido esempio, che si presta a molteplici riflessioni. Innanzitutto, il significato...