Italiano? Non pervenuto

Ora, che la lingua italiana per alcuni sia un “tanto ci siamo capiti” è cosa nota, anche se mai abbastanza vituperata. Non per niente mi diletto a collezionar cartelli e avvisi, da me rinominati “istruzioni per l’uso”. Il cartello che vi propongo oggi è una summa di errori e sgrammaticature varie, un repertorio di orrori degno di segnalazione. Ora, leggiamolo insieme: dove è finito il soggetto della frase? Nel locale interrato? Va bene, magari è lì. Ma a sua volta ‘sto benedetto locale dove sta? Nello stabile in questione o nello studio dell’amministratore condominiale? Pensandoci bene forse ho risolto il busillo: mi sa che questo avviso fa parte della caccia al tesoro lanciata giusto stamattina in spiaggia. Chi lo decifra vedrai se non vince il premio più ambito, la chiave del forziere con i dobloni di cioccolato e stagnola.

Permalink link a questo articolo: https://www.claudiocalzana.it/2013/07/italiano-non-pervenuto/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.