Claudio calzana

Dettagli sull'autore

Data di registrazione: 24 marzo 2013
URL: http://www.claudiocalzana.it

Ultimi articoli

  1. Vasco Pratolini, un eroe da riscoprire — 5 settembre 2019
  2. E nel lontano 2008… — 4 settembre 2019
  3. Gay o Islam? — 31 luglio 2019
  4. Il tamburo e la bambola — 21 luglio 2019
  5. Dilettanti allo sbadiglio — 18 luglio 2019

Articoli più commentati

  1. Filippo e Sara, il “conte” in parallelo — 60 comments
  2. Il catoblepa, 5 (di 5) — 27 comments
  3. Finalmente Esperia — 26 comments
  4. Flamenco in cattedra — 24 comments
  5. La Subaru del Catoblepa — 24 comments

Lista post dell'Autore

Set 05 2019

Vasco Pratolini, un eroe da riscoprire

unnamed

Il libro che ho per le mani è del 1949, esattamente settant’anni fa. È la prima edizione del romanzo Vasco Pratolini «Un eroe del nostro tempo» (allora edito da Bompiani, oggi da Rizzoli), una delle opere più ostinatamente sottovalutate del secolo scorso, e i motivi non mancano. Per cominciare, mentre l’Italia voleva lasciarsi tutto alle …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2019/09/vasco-pratolini-un-eroe-da-riscoprire/

Set 04 2019

E nel lontano 2008…

…era già tutto scritto, nero su bianco. Persino la terza edizione: Conte dapprima scialbo, poi parecchio pugnace per oltre mezz’ora, infine di nuovo a palazzo. Magari stavolta sorridiamo anche noi, chi lo sa.  

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2019/09/e-nel-lontano-2008/

Lug 31 2019

Gay o Islam?

stream_img

Succede a Londra. Una donna sponte velata se la prende con un orgogliosissimo gay al grido di “Shame on you” (Qui il video). Un poliziotto li separa, anzi allontana l’uomo, ma lei mica si calma, gliene dice di ogni. Il filmato ha fatto il giro del mondo, tutti a cliccare perplessi, a chiedersi da che …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2019/07/gay-o-islam/

Lug 21 2019

Il tamburo e la bambola

August Macke, Ragazza bionda con bambola

«Nessuno dovrebbe descrivere la propria vita se non ha la pazienza, prima di datare la propria esistenza, di commemorare almeno la metà dei suoi avi». Così il protagonista de «Il tamburo di latta», il folgorante esordio di Günter Grass, pubblicato esattamente 60 anni fa. Ambientato a Danzica, il romanzo ha per protagonista Oskar Matzerath che, …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2019/07/il-tamburo-e-la-bambola/

Lug 18 2019

Dilettanti allo sbadiglio

Joseph_Ducreux_(French)_-_Self-Portrait,_Yawning_-_Google_Art_Project

Ho bisogno di una mano, ragazzi. Se sto dando i numeri ditemelo subito e mi taccio per sempre. Però sentite qui e ditemi che ve ne pare. Nelle ultime settimane ho assistito a tre spettacoli di diverso genere, aggiungo anche una visita guidata. Diciamo quattro momenti con esborso di tempo e capitale. La verità è …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2019/07/dilettanti-allo-sbadiglio/

Mag 23 2019

Un’App tutta per me

unnamed

Il carissimo nonché ineguagliabile Paolo Giacomini ha colpito ancora. Su Google Play, ovvero a questo link , trovate la spettacolare App “Claudio Calzana Gallery”, che va a sostituire la gloriosa TuttoCalzana. E’ la versione Android del mio sito, si viaggia che è un piacere, immediata e bella. Scaricate gente, scaricate. Anche perché, diciamola franca, quanti …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2019/05/unapp-tutta-per-me/

Apr 28 2019

A Cristina Campo

3CE50332-C298-4674-AF36-EB5AA3E22DD1

Nata il 28 aprile del 1923, Cristina Campo, pseudonimo di Vittoria Guerrini, muore nel 1977 a soli 53 anni. Fu poetessa, saggista e traduttrice. La ricordo con un solo verso, lei che di sé diceva: “Ha scritto poco, e le piacerebbe aver scritto meno”. «La soglia è qui, non è tra mondo e mondo».  

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2019/04/a-cristina-campo/

Apr 25 2019

La giornata di uno scrutatore

Sedia_Caporossi

20 giugno 1976. Quell’anno i diciottenni furono ammessi al voto, io ci rientrai per qualche mese. Già che c’ero, mi candidai come scrutatore. Non ricordo il mio voto, quando la scheda viene inghiottita dall’urna alla fin fine tutto si congeda. No. Ricordo un partigiano portato a braccia su una sedia di legno. Il suo arrivo …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2019/04/la-giornata-di-uno-scrutatore-2/

Post precedenti «