«

»

Nov 13 2009

Con Elena e Marco

Sono reduce dalla presentazione de “Il ladro di parole”, il bel romanzo di Elena Maffioletti edito da Fernandel. Con noi sul palco c’era Marco Beck, finissimo poeta e direttore editoriale. Pubblico delle grandi occasioni, molto attento: devo dire che tra domande e divagazioni ci siamo divertiti parecchio, è scattata una bella complicità. D’altronde il romanzo si presta molto, ha una ricchezza di scrittura davvero unica, una trama che attrae e conquista, derive di senso molteplici. Insomma, presentare un libro così è facile e si fa pure bella figura. In questa occasione mi sono fatto “aiutare” da una mia lettrice, la splendida Ida, che non solo ha letto il romanzo di Elena, ma qualche giorno fa mi ha pure inviato una notevole recensione allo stesso. Recensione che vi allego, ne vale davvero la pena. [ccalz]

Carissimo Claudio,
veniamo a noi e al romanzo “Il ladro di parole”, che Lei presenterà giovedì prossimo.
Il protagonista. È indiscutibilmente il romanzo stesso: partorito da una ‘madre’ svuotata, esso presenta alla nascita alcune deformità di varia consistenza, che vengono messe in evidenza da una ‘zia’ solerte e preoccupata… [segue].

Permalink link a questo articolo: http://www.claudiocalzana.it/2009/11/con-elena-e-marco/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.